giovedì 5 febbraio 2015

Da oggi disponibile: "Papà era un bandito" di Maria Chiara Perri

Buongiorno cari lettori e care lettrici!
Com'è il tempo da voi? Nevica? Qui da me per fortuna no, ma c'è una bufera di vento e pioggia che fa solo venir voglia di starsene rintanati in casa tutto il giorno. E meno male che oggi non devo andare da nessuna parte! :D
Ma parliamo di libri: esce oggi, in tutti gli store online, pubblicato da Nativi Digitali Edizioni, "Papà era un bandito" di Maria Chiara Perri. Si tratta di un romanzo young adult, una favola metropolitana che racconta le vicende di una famiglia decisamente fuori dagli schemi, raccontata con ironia dal punto di vista del piccolo Michan.
Se volete leggerne un estratto gratuito, visitate la pagina dedicata al romanzo sul sito dell'editore: http://www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/papa-bandito/.

Papà era un bandito - Maria Chiara Perri
Titolo: Papà era un bandito
Autore: Maria Chiara Perri
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Collana: GTI - Giovani Talenti Italiani
Pagine: 190
Prezzo: 2,99 € e-book

Jude ha diciannove anni, origini irlandesi, cappuccio della felpa calato sulla fronte. Se ne va in giro con la sua bici, All Star viola ai piedi e zaino in spalla. Lo accompagna Michan, un bimbo color latte macchiato con una testa piena di riccioli. Sono papà e figlio. La loro è una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi, con un nonno irascibile che nasconde un passato e uno zio metallaro alle prese con paturnie adolescenziali. Basta una bravata di Jude per sconvolgerne i già precari equilibri.
Tra streghe, suore e biberon alla Coca-Cola, è il piccolo Michan che ci racconta con ironia la storia di un Papà Bandito. Una favola moderna che prende vita in una città fredda il cui cuore pulsante è nei suoi angoli più bui, tra quartieri popolari, covi e fortezze bazzicati dai nostri scalcagnati eroi.





L'autrice:
Maria Chiara Perri - Il suo lavoro è catturare storie e raccontarle sui giornali e sul web. E’ nata nel 1982 all’ombra della Pietra di Bismantova ed è scesa dall’Appennino reggiano per studiare a Parma, dove si è laureata in Scienze della comunicazione e in Giornalismo. Dopo il praticantato nella redazione di un quotidiano locale ha cominciato a lavorare per l’edizione online di Repubblica Parma, per la quale si occupa ancora oggi di cronaca e attualità. Ama le serie tv, Internet, il cinema, i grandi classici della letteratura e la narrativa per bambini e ragazzi. Quando è possibile prende un aereo per andare a scoprire posti lontani. Papà era un bandito è il suo primo romanzo.



Acquistalo qui:

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo post? Allora, se ti va, lascia un commento!
Oppure condividilo su FB, Twitter o Google+!