giovedì 23 luglio 2015

Novità in libreria: TimeCrime, Miraviglia Editore, Nativi Digitali Edizioni, Fermento Editore, Emma Books

Buon pomeriggio, lettori e lettrici!
Ho accumulato un po' di segnalazioni di nuovi libri e quindi oggi vi propongo un post riassuntivo con alcune interessanti novità che mi sono arrivate via mail dalle case editrici.
Non mi dilungo troppo con i preamboli e vado direttamente a mostrarvi le novità in libreria (e negli store online). ;)



Il Golem di Hollywood | Jonathan Kellerman
TimeCrime | 576 pp.
14,90 € cartaceo (esce il 30/07) / 4,99 ebook (già disponibile)

Una mattina, Jacob Lev, detective della polizia di Los Angeles, si sveglia stordito e confuso.
Nei suoi ricordi della notte precedente solo qualche frammento sconnesso: un bar, un bicchiere, una bella donna... Non riesce a ricordare cosa sia successo nelle ore successive. Ma questo è solo un piccolo mistero in confronto a ciò che, ben presto, si troverà ad affrontare. Assegnato di recente alla squadra Progetti speciali, di cui per primo ignorava l’esistenza, Lev giunge su una scena del crimine in una casa sulle colline di Hollywood. Lo spettacolo che si trova di fronte è tanto insolito quanto agghiacciante. Non c’è alcun cadavere, solo una testa sul pavimento e la parola “giustizia” scritta in ebraico sul muro. Da Los Angeles fino alla vecchia Europa, ha inizio un’indagine sulle tracce del leggendario Golem di Praga. Un’odissea investigativa che stravolge tutte le verità in cui Lev ha sempre creduto, e dopo la quale la sua stessa visione del mondo cambierà per sempre...




Ti ricordi Connor? | Eleonora Giacomelli
Miraviglia Editore | 190 pp.
18,00 € cartaceo

Una vita perfettamente programmata da genitori che avrebbero voluto per lei una posizione di prestigio, indicandole l’obiettivo da raggiungere senza possibilità di deviazioni, un obiettivo che l’autrice identificava come la fine di tutto, la tomba del suo desiderio di esprimere una passione sempre più crescente, quella per i West Highland White Terrier, le competizioni e tutto quanto comprendeva quello strano mondo al quale è possibile accedere solo se si è disposti a rinunciare a qualcosa o forse a tutto. Innumerevoli difficoltà, inevitabili bugie, amori impossibili, crisi profonde e difficoltà a risalire, l’incapacità di accontentarsi dei risultati raggiunti, e situazioni apparentemente paradossali s’intersecano in una storia da leggere tutta d’un fiato, dove nulla del mondo degli allevatori di cani viene risparmiato. Una vetrina per tutti coloro che, da spettatori, ne giudicano solo l’apparente spettacolarità; una storia d’amore quasi ossessiva, quella per i cani, che porterà l’autrice a mettere in discussione le regole e i valori che lo caratterizzano, ma mai i sentimenti per i suoi amati cani. Fra gare nazionali e internazionali, cucciolate e lunghe trasferte in Inghilterra alla ricerca della linea di sangue vincente, Eleonora Giacomelli ci regala un romanzo toccante e profondo, divertente e a tratti amaro, uno spaccato di un ambiente affascinante ma talvolta deludente e spietato. Eleonora Giacomelli è laureata in Economia e Commercio e vive a Ferrara. Titolare dell’affisso “Ariostea” ha ottenuto, con tutta la passione necessaria e grazie ai suoi soggetti, innumerevoli titoli di campionato di bellezza, dedicandosi solo ed esclusivamente ad un’unica razza: il West Highland White Terrier.




Tutto quello che ho imparato su come cambiare casa senza impazzire | Michela Indelicato
Nativi Digitali Edizioni | 90 pp.
3,49 € ebook

Hai deciso di fare il grande salto e comprare la tua prima casa? E’ giunto il momento di venderla e cercarne una più grande, magari in un’altra città? Vorresti fare questi passi ma conosci le regole base della compravendita immobiliare come una scimmia le teorie della fisica quantistica? Allora questo è il libro che fa per te! Con questo “manuale di sopravvivenza”, Michela ti guiderà attraverso le fasi della vendita, trasloco, ricerca e acquisto del nuovo appartamento, scelta e richiesta del mutuo e lavori di ristrutturazione.
Tra aneddoti comici, dritte e strizzatine d'occhio, in "Tutto quello che ho imparato su come cambiare casa senza impazzire" troverai tutte le informazioni, anche di carattere tecnico, per trattare con agenti immobiliari, impiegati bancari, ditte di traslochi e ristrutturazione, senza dover ricorrere ad un esorcista per liberarti da tutto lo stress che questa decisione, altrimenti, ti comporterebbe.




Alla periferia del mondo | Ugo Trojano
Fermento Editore | 336 pp.
15,00 € cartaceo / 5,99 € ebook

Da Nouakchott a Chinguetti, da Dakar a Timbouctou, da Gerusalemme a Gaza, dal Kosovo del primo dopoguerra a Nassiriyah, gli incontri con i personaggi e i protagonisti delle aree di crisi. L'autore racconta le attività di aiuto allo sviluppo, le ricostruzioni post-conflittuali, dove anche una squadra di calcio multietnica, che si esibiva con le maglie del Napoli, è riuscita a lasciare il segno, testimonia il ruolo fondamentale dei militari negli aiuti umanitari, l'importanza della parola data, il rispetto per religioni e culture diverse. Oltre trent'anni di esperienza umana e professionale fuori dall'ordinario, al servizio di amministrazioni nazionali e internazionali, ma soprattutto delle popolazioni locali, narrate attraverso le lezioni di vita apprese sul campo e le emozioni vissute in presa diretta, nel cuore degli avvenimenti: un viaggio all'interno delle periferie del mondo. L'amore per l'Italia, l'imparzialità, l'impegno sincero e trasparente divengono perciò elemento di conquista dei cuori e delle menti degli interlocutori, così diversi fra loro eppure così simili.




La brutta e cattiva. La ricetta delle occasioni ritrovate | Viviana Giorgi
Emma Books | 54 pp.
0,99 € ebook

[Ingredienti] 1 grande confezione di amicizia sincera ed eterna; 1 cucchiaiata abbondante di ricordi dolci; 1 cucchiaino di ricordi amari, amori passati e amori presenti, e di occasioni perdute; un pizzico di speranza e uno di voglia di ricominciare; molte risate, qualche battibecco, qualche goccia di acqua di mare, qualche lacrima; 1 cane bruttarello e goloso.
[Preparazione] Nella grossa ciotola della vita mettete quattro amiche d’infanzia ormai quarantenni, i loro ricordi, quelli amari e quelli dolci, le loro delusioni e le loro speranze, i loro amori felici e quelli infelici. Aggiungete uno a uno gli altri ingredienti e montate il tutto con delicatezza fino a quando i grumi delle occasioni perdute si saranno dissolti. Infornate e lasciate riposare una notte (meglio se in un luogo dove l’aria profuma di mare e di aghi di pino). Prima di servire, decorate con una spruzzata di stelle e con alcune note delle vostre canzoni del cuore. Gustate la “brutta e cattiva” insieme agli amici veri, con l’avvertenza di tenerla fuori dalla portata dei cani bruttarelli e golosi (se no se la mangiano tutta).
[Rimedio] È la ricetta delle seconde opportunità, utilissima per riscoprire, con l’aiuto degli amici più cari, il coraggio e la speranza che si credevano persi per sempre, per fare delle occasioni perdute le vostre occasioni ritrovate.




I peperoni di nonna Angelina. La ricetta della pazienza | Cristina Zagaria
Emma Books | 47 pp.
0,99 € ebook

[Ingredienti] 1 divorzio; 2 città: Bologna e Napoli; 1 amica con i capelli rossi e la testa in cielo; 1 uomo con troppi calzini che crede nelle promesse; 1 donna con il nome corto e il corpo troppo grande; 1 vecchia signora che crea giardini di carta; 1 bar che si chiama CamBioVita (ed esiste davvero); 1 vecchia casa in cui tornare a cucinare; fiori in quantità, che devono lasciare spazio a una farfalla di volare; cuori e arcobaleni da cercare nelle tazzine di caffè o in una mela, ogni volta che occorre; tanta pazienza per tornare ad amare [Preparazione] Ogni sette anni le cellule del corpo umano si rinnovano completamente. Sette anni fa Angela era una donna diversa. Oggi, dopo il divorzio da Matteo, decide di lasciare Bologna, dove era fuggita inseguendo il suo sogno d’amore, e di tornare a Napoli, sua città d’origine. Da quando si è separata da Matteo Angela non è più riuscita a cucinare, perché per lei la tavola apparecchiata, come le ha insegnato sua nonna Angelina, vuol dire casa-amore-famiglia. In una società in cui bisogna correre sempre, essere produttivi, avere degli obiettivi, Angela decide di fermarsi, di concentrarsi sulla sua vita e ricostruirla con piccoli atti di amore quotidiano. La cucina sarà la sua sfida di coraggio. E il suo viaggio da Bologna a Napoli non sarà un ritorno ma un grande passo in avanti. [Rimedio] La pazienza è la ricetta per provare a superare un lutto, una separazione, un dolore, senza chiedere troppo a se stessi. Prima di amare bisogna tornare ad amare se stessi. Ognuno ha il suo tempo.

2 commenti:

Ti è piaciuto questo post? Allora, se ti va, lascia un commento!
Oppure condividilo su FB, Twitter o Google+!