lunedì 16 novembre 2015

Anteprima: "La Stella dell'Eire" di Valentina Marcone

Salve, cari lettori e care lettrici!
Vi segnalo l'uscita, per Nativi Digitali Edizioni, di La Stella dell'Eire, romanzo urban fantasy/paranormal romance di Valentina Marcone, seguito di La Croce della Vita, che vi avevo già presentato in questo post.
L'autrice ci svela la prosecuzione della storia della giovane Furia Deva e dei vampiri Sincore, tra atmosfere sempre più gotiche e tenebrose e tematiche più adulte, ma senza rinunciare a sfumature umoristiche e romantiche.
L'uscita è prevista per mercoledì 18 novembre al prezzo di 3.99€, sul sito dell'editore e  tutti gli store di ebook.
In occasione dell'uscita de La Stella dell'Eire, la prima parte della saga, La Croce della Vita, sarà in offerta su tutti gli store di ebook a metà prezzo, cioè a 1.49€, dal 16 al 18 novembre.


Titolo: La Stella dell'Eire
Autore: Valentina Marcone
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Pagine: 270
Prezzo: 3,99 € ebook
Data di uscita: 18 novembre 2015

“Niente ti prepara al dolore. Quello reale, quello profondo, quello che ti spezza il fiato. Puoi passare tutta la vita a cercare di comprenderlo, ma niente ti preparerà mai alla sensazione terribile di perdita, vuoto e disperazione che provai io quel giorno. Diventi irragionevole, pazzo, saresti disposto a tutto pur di fermare quella sofferenza, uccideresti per spegnere il fuoco che ti brucia la carne. Credevo di morire, invece la Furia mi ha salvata.
Io sono una Furia, e ora ricomincio da capo. Giorno uno.”




L'autrice:
Valentina Marcone, nata nella provincia di Salerno nel 1986, laureata di Farmacia all’università di Salerno, ha una sola grande passione: i libri. Che essi siano di scuola, di favole, di storia, di letteratura classica, non ha importanza, purché scritti in inglese o italiano. Adora il genere fantasy, tanto che il suo primo libro ha come protagonista una Furia. Le piace pensare di non raccontare storie, ma creare personaggi che plasmano da soli la loro storia.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo post? Allora, se ti va, lascia un commento!
Oppure condividilo su FB, Twitter o Google+!