giovedì 31 dicembre 2015

Top ten 2015 + buoni propositi per il 2016 + auguri di Buon Anno

Buonasera, miei adorati!
Quasi in extremis, anche quest'anno ho deciso di fare un piccolo bilancio dell'anno "blogghistico" (si può dire?) che ormai sta per finire. È il secondo anno che decido di scrivere un post in cui tiro le somme della mia attività sul blog e soprattutto delle mie letture... per me è stranissima questa cosa, dato che ho sempre detestato il famigerato bilancio di fine anno sul piano personale, però per quanto riguarda il blog avevo proprio voglia di scriverlo.
Devo dire che il 2015 è stato un anno abbastanza soddisfacente, sono riuscita a scrivere 54 recensioni, anche se a onor del vero alcune in formato mini, ma mi sembra comunque un numero rispettabile. E per quanto riguarda le letture, devo dire che sono stata fortunata, la maggior parte si sono rivelate buone o ottime, e le delusioni sono state poche.

Stilare la mia top ten per il 2015 non è stato facile, come l'anno scorso ho dovuto fare una accurata cernita tra i romanzi che, anche a parità di voto, mi hanno colpito di più e che mi sono rimasti più impressi, però quest'anno è stato ancora più difficile perchè ci sarebbero stati forse più di dieci libri che avrebbero meritato l'inserimento nella classifica.
Dunque questa è la mia Top Ten 2015 (in ordine di lettura e non di voto):

Nell'angolo più buio - Elizabeth Haynes
Bambino 44 - Tom Rob Smith
Il mio splendido migliore amico - A. G. Howard
Apostasia - Marie Albes
Exceptor - Fabrizio Cadili & Marina Lo Castro
In una parola - Regina Pozzati
Scritto nel sangue - Andrea Alfonso
Soffocami - Chiara Cilli
Il tribunale delle anime - Donato Carrisi
Inganno - Sagara Lux


Come potete vedere quest'anno, a differenza del 2014 dove era il thriller a dominare, la classifica è più variegata, comprende più generi diversi, la maggior parte degli autori sono italiani e, tanti sono esordienti o emergenti.
Per me il 2015 è stato un anno di scoperte, ho conosciuto nuovi autori e soprattutto nuovi generi letterari, ho messo da parte la mia diffidenza verso ciò che non conosco e mi sono aperta a romanzi che forse tempo fa non avrei mai preso in considerazione. E questa è una cosa che mi dà grande soddisfazione!


Bene, dopo il bilancio annuale, è giunto il momento dei buoni propositi... mai fatti buoni propositi per il nuovo anno in vita mia, anche perché so che non sarei in grado di mantenerli ma quest'anno ci voglio provare, solo per quanto riguarda il blog però! :P


Buoni propositi da blogger per il 2016


Scrivere le recensioni subito dopo aver terminato i libri - questo è IL proposito! Purtroppo ho un  grande difetto, ci metto pochi giorni a leggere e secoli a recensire >_<
Esplorare nuovi generi letterari - già, come avete visto, quest'anno ho iniziato, ma voglio assolutamente continuarea conoscere altri generi, diversi dai miei preferiti
Imparare a programmare i post e non ridurmi sempre all'ultimo minuto - non c'è bisogno di aggiungere altro, credo :P
Essere più attiva e partecipe nella blogosfera - non posso lamentarmi se ricevo pochi commenti, visto che sono la prima a leggere molti blog e poi non commentare
Essere più attiva e presente anche sulla pagina Facebook postando non solo gli aggiornamenti del blog, ma altri link, pensieri, citazioni, ecc. - la pagina così com'è adesso è un po' triste, quindi vorrei provare a cambiare, sperando di riuscirci ;)
Ricominciare ad accettare recensioni su richiesta - ancora devo pensare bene come organizzarmi ma, cari autori, tenetevi pronti ;)



Dopo questo lungo sproloquio è giunto il momento degli auguri: vi auguro con tutto il cuore un Felice Anno Nuovo, con la speranza che il 2016 sia davvero un anno migliore, che sia un anno che doni a tutti felicità, fortuna e grandi soddisfazioni! AUGURI!!!


2 commenti:

  1. Buon anno Ilaria e in bocca al lupo per i tuoi buoni propositi! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno anche a te Giulia! (scusa per la risposta in ritardo :P)

      Elimina

Ti è piaciuto questo post? Allora, se ti va, lascia un commento!
Oppure condividilo su FB, Twitter o Google+!